Soluzione di inverter in quadro configurabile
Altivar Process


Una soluzione di variatori di velocità in quadro realizzata disponibile in differenti varianti per rispondere alle differenti esigenze dei clienti e inoltre introduce sull’intera offerta anche un’innovativa tecnologia per ridurre le armoniche.

Altivar Process Drive Systems è disponibile in potenze da 110 a 800 kW, ed è prevista nel 2016 l’estensione della gamma per potenze fino a 1500 kW. La configurazione base prevede un quadro standard, con variatore di velocità Altivar Process, completo delle protezioni elettriche e degli accessori necessari: questa rappresenta una soluzione pronta all’uso e rapida da mettere in servizio. La modularità dei variatori Drive Systems di Schneider Electric permette di adattare il quadro inverter alle differenti esigenze individuali, semplificando la progettazione dell’impianto e rendendo più rapidi l’installazione ed il commissioning. I clienti definiscono le loro necessità e Schneider Electric si occupa della progettazione, dell’assemblaggio e dei test del sistema completo; a completamento della fornitura possono essere resi disponibili servizi post-vendita quali commissioning e formazione del personale direttamente sul sito del cliente.
Schneider Electric, con il suo centro di competenza sulle soluzioni di variazione di velocità, vanta un’esperienza trentettennale, che comprende sistemi mono e multi-drive, oltre a varianti con modalità di raffreddamento dedicate ad ambienti con condizioni climatiche difficili e particolari soluzioni di installazione come i drive back-to-back. Lavorando in stretta collaborazione con il cliente, è possibile realizzare soluzioni dedicate, per garantire il rispetto delle specifiche e delle differenti condizioni ed esigenze applicative.
La versione Altivar Process Drive Systems Low Harmonics è basata su una tecnologia a tre livelli che permette di ridurre il fattore di distorsione armonica totale della corrente, THDi, ad un valore inferiore a 5% (in accordo con i più severi standard, tra cui IEEE 519). Rispetto ai tradizionali Active Front End, la tecnologia a tre livelli garantisce una notevole riduzione delle perdite e, inoltre, consente di ridurre le sollecitazioni all’isolamento del motore, aumentandone la vita utile.
Questa innovazione tecnologica permette ad Altivar Process Low Harmonics di essere molto più compatto rispetto ad un tradizionale inverter a basse armoniche, basato sulla convenzionale tecnologia Active Front End a due livelli.
Gli inverter in quadro Altivar Process Drive Systems rappresentano una soluzione compatta di drive intelligenti, di facile utilizzo che offrono funzionalità di alto livello e ad elevata efficienza energetica, per rispondere ai crescenti bisogni dei processi industriali più complessi.