Modicon M251 EtherNet IP: Il Controllo e la  Comunicazione delle Macchine e tra le Macchine con la massima Flessibilità


Modicon M251 logic controller- your choice for modular and distributed architectures, that connect everything!

Nuovo controllore Modicon M251 per architetture di automazione distribuite ora anche in EtherNet /IP.

Modicon M251, è una CPU compatta estremamente performante ed ottimizzata per architetture di automazione distribuite. M251 è parte di “The Next Generation”, una nuova generazione di controllori flessibili e scalabili per costruttori di macchine che si evolve integrando la comunicazione EtherNet IP Scanner.

Un recente aggiornamento software infatti apporta nuove funzionalità al controllore  M251 rendendolo un dispositivo estremamente versatile nella gestione della comunicazione verso network e fieldbus, creando una convergenza tra l’Information Technology (IT)  e l’Operational Technology (OT) in sintesi un prodotto “IIoT ready”.
 
Modicon M251 è progettato per attività che richiedono comunicazioni simultanee tramite Ethernet, tra le macchine e verso sistemi di supervisione. Grazie alle due interfacce Ethernet e allo switch integrato, il controllore è in grado di comunicare parallelamente verso due reti separate e può anche essere il master (EtherNet/IP o Modbus TCP ) in una delle due. Il controllore Modicon M251, quindi, può essere utilizzato come controllore di linea o come soluzione d’intelligence centralizzata in sistemi e macchine modulari con architetture distribuite.
Permette di gestire contemporaneamente la comunicazione EtherNet IP (16 devices )  e la comunicazione Modbus TCP standard  (64 devices)  , se in configurazione mista fino a 16 dispositivi ( Adapter EIP + slave TCP). Completano le funzionalità in EtherNet IP la piena compatibilità con i Motion Function Block PlcOpen, in questo modo  M251 si conferma un dispositivo capace di gestire facilmente lo scambio dati tra macchine e sistemi di supervisione, ma anche in grado di controllare le funzionalità della  macchina in modo ottimale con architetture decentralizzate o con moduli di espansione di I/O integrati.

Grazie al processore dual-core, Modicon M251 è uno dei controllori più veloci della categoria (22 ns per istruzione). Queste prestazioni consentono di controllare il ciclo delle macchine assicurando tempi di esecuzione estremamente brevi e gestendo contemporaneamente attività di comunicazione.

Tutti i modelli sono dotati d’interfaccia USB per la programmazione e di un server Web e FTP per l'integrazione nelle moderne soluzioni di comunicazione e di accesso remoto, compresi dispositivi mobili. Il controllore è progettato per la gestione delle comunicazioni, è molto compatto e non include moduli I/O. Tuttavia grazie al bus di espansione, è possibile aggiungere moduli I/O con la massima flessibilità.

Sul lato destro di tutti i controllori è presente un bus di estensione I/O, denominato Modicon TM3, che rispetto alle soluzioni tradizionali è 10 volte più veloce. Al controllore M251 è possibile aggiungere fino a un massimo di 14 moduli senza bisogno di utensili.

E’ inoltre possibile aggiungere estensioni che gestiscono  funzionalità di sicurezza. Sul bus si possono inserire quindi I/O standard e di sicurezza creando delle configurazioni personalizzate con la massima flessibilità. È disponibile una vasta scelta di moduli che consentono di  implementare le principali funzioni safety presenti su una macchina e conformi alle nuove normative per la sicurezza. Questi moduli abbattono i tempi d’installazione,
offrono la massima flessibilità e una diagnostica facilitata.

Oltre alle estensioni I/O standard e di sicurezza, sulla sinistra della CPU si possono inserire fino a tre moduli di comunicazione supplementari: il bus TM4 permette di arricchire la connettività con  interfacce Ethernet e Profibus DP slave.

I programmi del controllore sono memorizzati su SD card (opzionale), per cui i dati possono essere gestiti e veicolati  con facilità. Si può, inoltre, programmare e aggiornare il firmware dei controllori, tramite porta USB, anche quando sono spenti e ancora confezionati utilizzando un Pc. Grazie a questa funzionalità è molto semplice configurare un ricambio correttamente e rapidamente anche in magazzino ed è di estrema utilità per chi realizza macchine di serie.

Il software di programmazione del controllore Modicon M251 è SoMachineV4, un'unica suite per la gestione di tutti i controllori appartenenti alla piattaforma MachineStruxure. Il software consente di creare programmi nei 6 linguaggi standard IEC 61131-3, ed in questa nuova versione si presenta rinnovato nella veste grafica ed arricchito di nuove funzionalità. Attraverso un tool grafico “Visualization” è possibile creare all’interno del controllore pagine Web personalizzate che il software SoMachine convertirà con un semplice click linguaggio HTML5 (WEBVisualization) permettendo a qualsiasi dispositivo dotato di un browser ( PC,smartphones o tablet) di connettersi ed interagire con un interfaccia grafica all’interno del  PLC.